mercoledì 9 settembre 2009

Finalmente pace...

Per una volta, il mio desiderio di scrivere è dettato da un senso di pace interiore scaturito da una profonda gioia arrivata come un lampo a rischiarare una buia giornata...
Tutto è cominciato nel peggiore dei modi: giù dal letto alle 6 di mattina perchè mamma non si ricorda che oggi hai l'esame e quindi non vai a lavorare... poi arriva papà che ti chiede delucidazioni su cose evidentemente non così ovvie... mettici pure l'ansia di fondo da esame in arrivo e la corsa a prendere un treno che non era in programma... altro che "... del pelide Achille, l'ira funesta..."!!! Finalmente arrivo a Bologna... il ripasso, l'oretta di tutto ciò che non è oggetto di verifica, e poi alle 15... esame di Knowledge Management e Data Mining, scritto e/o orale (dipende se il prof. ti lascia fisicamente il tempo di farlo, lo scritto). Sono stata l'ultima di otto, un'ora e mezza dove è successo tutto e il contrario di tutto, dove ero arrivata a pensare che avrebbe sfogato tutte le sue ire su di me, e invece... Domanda a pseudo-piacere ("Parlami della cosa più difficile che hai incontrato nel corso") da cui si è agganciato per rifarmi una delle domande a cui non aveva ottenuto risposta "Demographic Clustering: perchè si chiama così?" e, incredibile ma vero, il ragionamento che ho fatto mi ha portato a dare la risposta giusta e ad aggiungere un bel 30 e lode sul libretto!!! Ancora non mi sembra vero!!! :D


Finito l'esame ho raggiunto la Francy e sono rimasta con lei un'oretta, dopo di che sono andata a recuperare il mio cavaliere...
Credo di essere "inciampata" in uno dei pochi uomini dotati di cervello funzionante, che sa cosa vuole dalla vita, che sa cosa significhi corteggiare una donna e che non ha fretta di arrivare al dunque perchè rispetta i miei tempi... è la terza serata che passo con lui, e se dopo la prima ero stata assalita da mille dubbi e ansia da paura di soffrire, ora devo ammettere che mi fa stare bene, molto bene... quando sono con lui dentro me torna quella serenità che ormai credevo perduta per sempre...
E dopo tanto tempo posso dire di andare a nanna fiera di me stessa per quanto ho ottenuto all'esame e felice per la splendida serata che ho passato in compagnia di colui che è sulla buona strada per occupare un posto importante nella mia vita...

Nessun commento:

Posta un commento