martedì 31 gennaio 2012

Rien ne va plus, les jeux sont faits

Ultima notte nella casa in cui la piccola e indifesa Roberta, giorno dopo giorno, è diventata una donna. E questa donna, tra poche ore, varcherà quella soglia e inizierà la sua nuova vita... Sola.
E' arrivato il momento che questa piccola donna spicchi il volo e prosegua questo straordinario e faticosissimo viaggio chiamato Vita da sola. Non nascondo di provare una leggera ansia, che si mescola e si amalgama con l'euforia del traguardo raggiunto: la libertà. Finalmente libera di ridere, uscire, fare tardi... Libera di piangere, incazzarmi, non far nulla... Libera di essere me stessa, senza condizionamenti... Libera di vivere e, perché no, anche di sbagliare...

Nessun commento:

Posta un commento